Centenario

Aggiornamento: 20 mag 2021

Tradizione e Modernità sono i caratteri di una storia, quella di “Antica Gioielleria Balzarin”, che dal 1918 si racconta attraverso le scelte stilistiche succedutesi nelle varie epoche a partire dal fondatore Giulio Balzarin. Decisiva la cessione dell’attività alla famiglia Cavestro nel 2013 che decide di mantenere il nome, come omaggio al fondatore e per continuità nei confronti dell’affezionata clientela. La celebrazione del centenario avviene nel maggio 2018. Più di cento invitati vengono a festeggiare l’anniversario, ricordare il signor Balzarin e dare il benvenuto ai nuovi titolari.



Dal 2013 infatti, prima con Giulio e poi con Claudia, fratelli ed entrambi architetti, la storica attività viene rilevata e rinnovata con lo stesso entusiasmo che ha saputo attraversare il secolo. Risale al 2014 l’ultimo restauro degli ambienti interni, che hanno riportato alla luce gli antichi muri gotici e legato gli spazi alla grandiosità dell’opera rinascimentale del Palladio, con attenzione alle nuove e moderne esigenze di funzionalità. Originalissima e di design la scala rossa in acciaio, che abbinata all’antica cassaforte in ghisa, anch’essa dipinta di rosso, traccia il segno distintivo della Bottega.


Tutti gli arredi interni sono disegnati e progettati dallo stesso Giulio Cavestro, il quale con estrema cura, ridefinisce le forme e sceglie come materiali la pietra bianca di Vicenza e il legno di noce nazionale. Un tributo all’eleganza della Basilica Palladiana, patrimonio dell’UNESCO. La Gioielleria, insignita della targa di Bottega Storica della città di Vicenza, oltre che riconosciuta come Luogo Storico del Commercio, è protetta dai portici della Basilica Palladiana e si affaccia su Piazza dei Signori, ammirando dal suo angolo la grandiosità della Loggia del Capitanio.



Il luogo dove sorge è prezioso ed esso stesso è antico, un gioiello nel gioiello, come ci piace raccontare…


Uno sguardo al passato rivela come dall’anno della fondazione, il 1918, ad oggi 2021, la tenacia e la forza di volontà del fondatore e dei successivi titolari, hanno saputo affrontare un conflitto, una crisi economica e una pandemia mondiali. Con l’obiettivo di ricostruire e ritornare alla normalità, la Gioielleria si è rinnovata attraverso la ricerca di nuovi prodotti e proponendo gli stessi in un modo innovativo, grazie ai canali social e al sito con e-commerce. Trasformare ogni momento di difficoltà in opportunità è quindi possibile.


Tanti progetti che mostrano ancora una volta lo spirito di adattamento di questa antica attività e la sua grande visione rivolta al futuro. Con l’augurio di celebrare insieme e ogni giorno, i prossimi 100 anni.

38 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti